SICK ed Endress+Hauser firmano un memorandum d‘intesa per l’automazione di processo

L’azienda tedesca di sensori SICK e lo specialista svizzero di tecnologie di misura e automazione Endress+Hauser vogliono intensificare la loro collaborazione. Le due aziende puntano a una partnership strategica per il segmento di business dell’automazione di processo di SICK e hanno firmato un memorandum d’intesa congiunto. Unendo i loro punti di forza, le aziende cercano di fornire un supporto ancora migliore ai loro clienti in aree importanti come l’efficienza energetica e delle risorse e la protezione del clima e dell’ambiente.
L’obiettivo della partnership è quello di ampliare il portafoglio prodotti di Endress+Hauser con l’analisi di processo e la misurazione del flusso di gas di SICK. Le due aziende intendono costituire una joint venture per la produzione e l’ulteriore sviluppo della tecnologia di processo SICK. I team di vendita e assistenza del segmento di business dell’automazione di processo di SICK entreranno a far parte della rete di vendita globale di Endress+Hauser. In totale, questo segmento impiega attualmente più di 1.400 persone in 28 Paesi e genera un fatturato di oltre 350 milioni di euro all’anno.

Le offerte di tecnologia di processo di entrambe le aziende si completano a vicenda. L’analisi di processo e l’ingegneria di misura del flusso di gas di SICK – per il monitoraggio delle emissioni nei processi di depurazione dei gas di scarico o per la misurazione del flusso di gas, ad esempio – sono utilizzate in particolare negli impianti di incenerimento dei rifiuti, nelle centrali elettriche, siderurgiche e di cemento, nell’industria petrolifera e del gas, nella produzione chimica e petrolchimica e nel settore marino. In passato, le società hanno spesso collaborato su commessa, su progetto e con i clienti.
Entrambe le famiglie di azionisti, così come i rispettivi organi di controllo di SICK e Endress+Hauser, sostengono la partnership strategica prevista. La firma del contratto è prevista entro la fine del primo trimestre del 2024, mentre la chiusura della transazione è prevista per la metà del prossimo anno.

“La nostra partnership prevede vantaggi reciproci a molti livelli. Vogliamo cogliere le opportunità comuni unendo i nostri punti di forza”, ha spiegato Matthias Altendorf, CEO del Gruppo Endress+Hauser. “Poiché SICK ed Endress+Hauser sono già aziende di grande successo da sole, agiamo da una posizione di forza. Siamo convinti che insieme avremo ancora più successo. Lavorando insieme, possiamo supportare ancora meglio i nostri clienti e accompagnarli nella trasformazione sostenibile dell’industria di processo”.

“Grazie a questa partnership strategica, Endress+Hauser e SICK apriranno nuove strade”, ha commentato Mats Gökstorp, presidente del Comitato esecutivo di SICK. “L’impulso e la fonte di slancio per questa impresa è il dinamico ambiente di mercato per l’automazione di processo, prodotto dalla progressiva decarbonizzazione dell’industria. Lavorando insieme, possiamo capitalizzare meglio queste opportunità, sviluppando al contempo le migliori soluzioni per e con i nostri clienti. Gli anni di collaborazione che abbiamo avuto in passato, le similitudini nelle culture aziendali delle nostre aziende a conduzione familiare e l’affinità condivisa con la tecnologia e le persone sono fattori motivanti. E i progetti congiunti di successo realizzati in passato con Endress+Hauser dimostrano che lavoriamo bene insieme”.

altri articoli

Asco pompe

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ULTIMO NUMERO

ULTIME NOTIZIE

NAVIGA PER CATEGORIA