PQE Group supera i 100 milioni di euro di fatturato

PQE Group, esperto della consulenza in ambito LifeScience, archivia l’anno 2023 con una crescita del 10% e un fatturato in rialzo che eccede i 100 milioni di euro.

“In un periodo dove molte aziende stanno lottando a causa della crisi climatica e dei tassi d’inflazione, PQE Group ha dimostrato di saper resistere. PQE Group ha infatti potenziato tutti gli indicatori finanziari”, ha affermato Gilda D’Incerti, CEO & Founder del Gruppo. “Questo successo è frutto di una pianificazione attenta, investimenti oculati in nuove tecnologie e di una cultura aziendale che premia l’agilità e l’innovazione”.

Un anno di crescita

Il 2023 per PQE Group ha una indentità ben precisa: ottimizzazione dei processi e investimenti in digitalizzazione. L’azienda, dopo aver concluso il bilancio 2022 con un 68% in più di fatturato rispetto all’esercizio precedente, ha concretizzato nel 2023 un approccio riorganizzativo solido che sta posizionato PQE Group al massimo della sua efficienza.

L’efficentamento dei processi si è rivelato catalizzatore di una grande fase di innovazione. Da qui la recente istituzione di ReSQ-Up, Contract Research Organization (CRO) interna al Gruppo, che supporta le aziende in collaborazione con ospedali, start up e istituti di ricerca nei loro studi clinici di fase I e II.

Un nuovo paradigma nella ricerca clinica che pone uno specifico accento sulla salute femminile e l’utilizzo della cannabis terapeutica. PQE Group ha poi ampliato la sua presenza globale con l’apertura di nuovi uffici in Canada, Arabia Saudita, Irlanda e Singapore, arrivando a 45 sedi in tutto il mondo e 26 entità giuridiche. Questa espansione strategica mira a collegare il Gruppo PQE con mercati in crescita, in particolare nel Sud-est asiatico.

“Abbiamo condotto investimenti mirati in soluzioni digitali e scelte eco-sostenibili, consentendo la riduzione di 900 trasferte di lavoro in un anno. Un risparmio che in km equivale a compiere quasi tre volte il giro del mondo. Questo non solo aumenta la nostra efficienza, ma contribuisce anche alla tutela dell’ambiente”, ha evidenziato Stefano Carganico, Chief Innovation Officer di PQE Group. “Dopo anni di ipercrescita e consolidamento, abbiamo scelto di orientarci verso obiettivi più ambiziosi e a lungo termine. Abbiamo inserito la sosteniblità nel nostro processo strategico. In soli sei mesi abbiamo migliorato la nostra redditività, riducendo costi superflui e dirottando risorse per migliorare la nostra offerta e penetrare mercati chiave”.

altri articoli

Asco pompe

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ULTIMO NUMERO

ULTIME NOTIZIE

NAVIGA PER CATEGORIA