AUMA chiude IVS con un successo di pubblico

La quinta edizione di IVS si chiude con un grande successo di pubblico per la manifestazione e per AUMA italiana, tra i primi promotori della fiera fin dalla prima edizione. Durante la tre giorni dell’evento tenutosi alla Fiera di Bergamo si è registrato un grande afflusso di persone allo stand dell’azienda, coinvolte sia dall’interesse per i due attuatori PROFOX-X e TIGRON esposti, che per lo stand stesso ispirato mai come quest’anno ai colori e allo spirito dell’azienda.

AUMA si è presentata a IVS con le sue soluzioni innovative: dal nuovo PROFOX-X, progettato per garantire sicurezza nelle operazioni anche in ambienti potenzialmente esplosivi, a TIGRON, l’attuatore multi-giro per le operazioni più impegnative e le condizioni più gravose.

Ma non solo: la vasta gamma di prodotti offerti include sei diverse serie di riduttori per valvole. Questi riduttori rappresentano il complemento ideale per l’attuatore TIGRON, consentendo di estenderne le possibilità di impiego per adattarsi a una varietà di valvole, tra cui quelle a farfalla ed a sfera comunemente utilizzate nel settore petrolifero e del gas.

“Il successo della manifestazione di quest’anno è la conferma che questo settore meritava una fiera dedicata, come avevamo intuito anni fa quando abbiamo sostenuto la sua prima edizione”, ha spiegato Andrea Villa, Managing Director di AUMA italiana. “Così Bergamo, e l’Italia tutta, sono diventati un punto di riferimento indiscusso del settore a livello europeo ed internazionale”.

Auma IVS

I numeri di IVS

La stessa fiera nel suo complesso si chiude con numeri molto positivi: sono stati 15mila i visitatori da 69 Paesi. Il pubblico ha segnato una partecipazione del 25% maggiore rispetto al quarto appuntamento del Summit, quando la città di Bergamo ha richiamato 12mila ospiti. Protagonisti di IVS 2024 sono stati i 325 espositori (+13% rispetto all’edizione 2022) provenienti da 14 Paesi: oltre all’Italia, le aziende hanno rappresentato le filiere di Germania, Gran Bretagna, Stati Uniti d’America, Francia, Danimarca, Spagna, Paesi Bassi, Norvegia, Emirati Arabi Uniti, Sudafrica, Turchia, Niger e Repubblica Ceca.

I numeri del settore

A spingere i numeri di IVS 2024 è stato anche il contesto: L’Osservatorio IVS-Prometeia “The Oil&Gas Valve Industry in Italy” 2024 ha confermato il primato del comparto italiano delle valvole industriali nel contesto competitivo europeo. Nel 2022, quasi 4 valvole per l’Oil&Gas su 10 prodotte in Europa sono state realizzate in Italia, dove il settore ha sfiorato i 3 miliardi di euro di valore della produzione. Numeri positivi spinti dagli investimenti in crescita nel settore energetico, nell’upstream, nel downstream e nei servizi di trasporto.

altri articoli

Asco pompe

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ULTIMO NUMERO

ULTIME NOTIZIE

NAVIGA PER CATEGORIA