La telecamera acustica contro le perdite d’aria negli impianti farmaceutici

Le perdite d’aria sono un problema comune negli ambienti industriali. Secondo studi sulle perdite dei sistemi di aria compressa, il tasso medio di perdite è di circa il 25%, ma alcuni impianti stanno perdendo fino all’80% dell’aria compressa a causa delle dispersioni. Se non rilevate e risolte in tempo, tali dispersioni possono finire per causare costi aggiuntivi, arresti non pianificati e persino potenziali rischi per la sicurezza. I luoghi soggetti a perdite d’aria nelle strutture e negli impianti di produzione includono tubazioni di apparecchiature, tubazioni in generale, valvole e spazi vuoti delle apparecchiature, dove sono generalmente invisibili ad occhio nudo e tracciabili solo con apparecchiature specializzate per il monitoraggio delle condizioni.

Un’azienda farmaceutica e biotecnologica internazionale era interessata da perdite di aria compressa ed era alla ricerca di una soluzione efficace, ma facile da usare, per il loro rilevamento tempestivo. Poiché la velocità, la precisione e l’affidabilità erano in cima all’elenco dei requisiti dell’azienda per il rilevamento delle perdite, l’azienda ha deciso di provare una telecamera acustica di Teledyne Flir per eseguire ispezioni e rilevamenti delle perdite di valvole per individuare perdite di aria compressa, vapore, gas e vuoto all’interno delle sue strutture. L’azienda è rimasta colpita dall’efficacia con cui il dispositivo è stato in grado di catturare le perdite nascoste, scansionando grandi aree in una sola volta. Il dispositivo non solo è stato in grado di individuare la posizione esatta della perdita, ma ha anche fornito calcoli delle dimensioni e dei costi della perdita, che hanno consentito all’azienda di elaborare piani basati sui dati per la manutenzione e la riparazione delle proprie apparecchiature.

Teledyne Flir

Utilizzando una telecamera acustica per il regolare regime di manutenzione predittiva, l’azienda farmaceutica è stata in grado di prevenire potenziali problemi di sicurezza e garantire la continuità delle proprie operazioni rilevando perdite di aria e gas nell’area dell’impianto. Oltre ai vantaggi in termini di risparmio di tempo, costi ed energia, l’azienda è rimasta sorpresa dalla facilità con cui il dispositivo è stato integrato nel ciclo di manutenzione con una formazione minima. 

Tra i vantaggi di una telecamera acustica per il rilevamento delle perdite d’aria:

– Risparmio di tempo, energia e costi individuando in tempo le perdite di aria compressa nascoste.
– Garanzia della continuità operativa attraverso il rilevamento precoce delle perdite d’aria e di gas.
– Scansione rapida di grandi aree e individuazione con precisione dei problemi critici.
– Richiesta di una formazione minima e facile integrazione nel ciclo di manutenzione.
– Disponibilità di risultati in tempo reale e di dati fruibili per i piani di manutenzione e riparazione attraverso l’analisi basata sull’apprendimento automatico.

altri articoli

Asco pompe

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ULTIMO NUMERO

ULTIME NOTIZIE

NAVIGA PER CATEGORIA