Operations Management: la competitività passa da pianificazione e schedulazione

Integrazione, collaborazione e visibilità sono le tre parole chiave su cui costruire il futuro dell’Operations Management, che dovrà gestire anelli della catena di fornitura chiamati a condividere tra loro le informazioni chiave. Solo in questo modo sarà possibile ottenere una catena del valore reattiva, cioè in grado di reagire a ciò che succede, e renderla poi anche predittiva, cioè capace di prevedere in anticipo quello che potrebbe succedere, valutare i diversi possibili scenari e agire di conseguenza.

Un ruolo importante lo ha la digitalizzazione: la gestione delle Operations e delle catene del valore non potrà più fare a meno di strumenti avanzati, necessari per fare la differenza accanto alle persone. In un mondo in cui il cambiamento è sempre più veloce ed è fondamentale rispondere in modo agile e tempestivo, la tecnologia va a supporto di decisioni informate con dati aggiornati e consultabili in tempo reale ovunque ci si trovi e condivisibili con i vari stakeholder interni ed esterni, con partner e fornitori.

Dati e digitalizzazione per pianificare e prevedere

Nuove tecnologie guidate dall’Intelligenza Artificiale (AI) aiuteranno sempre più le aziende nella costruzione di modelli multi dimensionali e, attraverso una capacità computativa enorme, di valutare le informazioni e costruire scenari che si adattano ai continui cambiamenti. Il concetto di Industria 5.0 è solo agli albori e nei prossimi anni ci sarà una reale opportunità di rivoluzionare la gestione di tutte le Operations nel settore manifatturiero.

La variabilità del mondo attuale, l’incertezza, i cambiamenti continui, richiedono alle aziende maggiore flessibilità nel gestire il business. Questo passa per l’integrazione tra i processi di pianificazione con quelli di esecuzione (trasporti e magazzini) e della fabbrica. L’obiettivo iniziale è migliorare la visibilità sui processi, trasformando la mole crescente di dati in informazioni utili alla presa di decisione, per poi permettere alle aziende di essere reattive ai cambiamenti: ottimizzando la produzione sulla base della domanda reale, prendendo in considerazione variabili strategiche come il livello servizio al cliente e le politiche di stock nei processi di distribuzione, ottimizzando la pianificazione e l’esecuzione delle attività di fabbrica.

Il gestionale TeamSystem Manufacturing al servizio dell’Operations Management

TeamSystem Manufacturing  è una soluzione sviluppata per migliorare le performance aziendali e restare competitivi in un settore così dinamico come quello manufatturiero. Il gestionale si rivolge a tutte quelle aziende che hanno compreso l’importanza della trasformazione digitale e vogliono supportare l’intero processo della fabbrica: la progettazione, la supply chain e l’integrazione IoT nella produzione.

Il MES di TeamSystem Manufacturing automatizza i processi di rilevazione tempi e quantità all’interno della fabbrica: raccoglie i dati di produzione passandoli direttamente dalla fabbrica verso l’ERP con strumenti precisi e dedicati agli addetti dei reparti produttivi e alle macchine di produzione, riducendo costi e inefficienze. Grazie a moduli di ottimizzazione è possibile ottimizzare e pianificare l’utilizzo dei materiali e delle risorse

Fruibile in Cloud, può supportare analisi su grandi quantità di dati sia relativi all’avanzamento di produzione che alla rilevazione di parametri di processo.

Scopri le sfide della manifattura italiana e le soluzioni TeamSystem: scarica il whitepaper

altri articoli

Asco pompe

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ULTIMO NUMERO

ULTIME NOTIZIE

NAVIGA PER CATEGORIA