Marchesini Group: a CPHI 2023 con le ultime soluzioni nel campo dell’AI e della Digital Trasformation

Marchesini Group parteciperà alla prossima edizione di CPHI Worldwide che quest’anno si svolgerà dal 24 al 26 ottobre in Spagna. In questa occasione, il Gruppo avrà l’opportunità di confrontarsi con le industrie farmaceutiche mondiali e di mostrare loro le ultime novità sviluppate nel campo dell’intelligenza artificiale e della trasformazione digitale. I clienti che visiteranno lo stand R50-60 nella Hall 3 avranno l’opportunità di vivere un’esperienza unica e immersiva che li porterà ad esplorare e approfondire il mondo digital di Marchesini Group.

Un’edizione che avrà un focus sull’innovazione tecnologica, ma anche sulla produzione farmaceutica: sullo stand sarà presente, infatti, la riproduzione di un piccolo laboratorio farmaceutico con all’interno diverse soluzioni targate Dott. Bonapace per il riempimento di capsule, la produzione di compresse ed il confezionamento di supposte. Tra le soluzioni esposte anche una comprimitrice rotativa progettata per produrre compresse a singolo o doppio strato, una incapsulatrice compatta e versatile, un sistema per il controllo peso per capsule e compresse ed una linea per il riempimento, sigillatura e codifica di supposte e ovuli in strip di plastica con diverse capacità.

All’interno dell’area espositiva del Gruppo saranno presenti anche M.A.R, marchio specializzato nella realizzazione di macchine per il riempimento di liquidi e polveri in flaconi, siringhe e carpule, ma anche l’azienda SEA Vision, partner specializzato in sistemi di visione.

In questa edizione di CPHI Worldwide, i visitatori potranno prendere parte ad un’esperienza immersiva e coinvolgente per approfondire tutte le soluzioni che il Gruppo Marchesini ha sviluppato nel campo della trasformazione digitale e dell’intelligenza artificiale.
Nell’ottica di fornire ai propri clienti macchine automatiche sempre più versatili e performanti, il Gruppo darà la possibilità di testare una training machine, sviluppata insieme alla startup Eyecan: i visitatori potranno osservare da vicino un robot in grado di addestrare un altro robot, dimostrando come l’AI possa avere un ruolo fondamentale nelle applicazioni picking dei robot.

L’intelligenza artificiale sarà alla base anche di “Morpheus”, la soluzione di manutenzione predittiva a disposizione dei clienti per consentire loro di aumentare la produttività e acquisire una maggiore conoscenza e padronanza delle macchine acquistate.
In fiera sarà possibile avere una dimostrazione live di questa applicazione che, grazie alla presenza di sensori a bordo macchina (rete IoT) e strumenti di raccolta e successiva analisi dei dati tramite algoritmi basati sull’AI, consente di monitorare 24h su 24h lo stato di salute delle macchine e programmare la manutenzione in anticipo, evitando così eventuali guasti.

Tra i must di questa edizione di CPHI non mancherà il Customer Portal che racchiude una serie di servizi pensati per soddisfare le esigenze dei clienti, favorendo uno scambio dinamico di informazioni in tempo reale.

Il portale include, oltre alle dashboard dedicate all’analisi dati del sistema Morpheus, anche la documentazione digitale online delle macchine acquistate, la Service Platform per gestire le richieste di assistenza direttamente con la rete post-vendita di Marchesini Group e il manuale ricambi interattivo per una richiesta più rapida di parti originali Marchesini Group.

Infine, sarà possibile sperimentare anche il cambio formato in realtà aumentata, sviluppato nell’ottica di agevolare i clienti nel trasferimento di informazioni e know-how relativi al corretto utilizzo delle macchine. Questa tecnologia, semplice e intuitiva, consente alle aziende farmaceutiche di formare i propri tecnici in modo rapido ed efficace, riducendo il rischio di incorrere in errori.

altri articoli

Asco pompe

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ULTIMO NUMERO

ULTIME NOTIZIE

NAVIGA PER CATEGORIA